Gaslini - Francesco Leprino

Francesco Leprino
Menu
Francesco Leprino
Vai ai contenuti
Dittico per Gaslini
Viaggio al termine de
La notte
di Antonioni

Musiche di Giorgio Gaslini
Regia video: Francesco Leprino

Giorgio Gaslini Quartet

Milano, Teatro Dal Verme 29 02 2008
Milano, Grattacielo Pirelli 25 02 2008
Ravenna, Ravenna Festival 08 07 2009

Lo spettacolo si compone di due parti: nella prima una nuova suite di Giorgio Gaslini col suo trio dedicata ad Antonioni dal titolo Fonte Funda Suite; nella seconda parte il trio diventa un quartetto e sono eseguite (in una nuova trascrizione) le musiche che nel 1960 Gaslini aveva composto per il film e con le quali aveva vinto il nastro d’argento.
Le due parti di questo concerto portano a due modi antitetici e al tempo stesso speculari di “rivedere” le sequenze del film di Antonioni: a una prima parte musicalmente moderna (la nuova Fonte Funda Suite) corrisponde visivamente la prima parte del film (che si potrebbe definire una Milano-esterno-giorno), rimontata in maniera tagliente e agile, in linea con i contenuti musicali; a una seconda parte con le musiche originali dal film, corrisponde invece un rimontaggio più classico e lineare (Brianza-interno-notte).
In ambedue le parti si è cercato di rivisitare il film con una lente d’ingrandimento sulle immagini di Antonioni avulse dalle parole, trasformando così La notte in una sorta di classico del muto, basato solo sulla potenza delle immagini, le sole capaci, come la musica, di sondare gli abissi interiori.

Hanno scritto
... Si ascolteranno i brani realizzati quarantotto anni fa per il film. A commentarli, le immagini de “La notte” selezionate da Francesco Leprino e riprese in un’opera di rivisitazione che si concentra sul valore quasi astratto delle inquadrature... (Claudio Sessa, Corriere della Sera)
... Francesco Leprino, con un’operazione abbastanza insolita, ha adattato le immagini del film riconfezionandole con cura sulla musica... Un ottimo lavoro... Molti applausi al compositore, ai musicisti, e a Leprino, che ha dato alla serata una bella dimensione filmica senza schiacciare la musica con le immagini (Vittorio Franchini, Corriere della Sera)
...al Dal Verme di Milano uno splendido spettacolo... mentre scorrevano sullo schermo sequenze scelte del film... (Franco Fayenz, Il Giornale)

Peintres au
café-Sonnant
per 2 pianoforti e percussione

Musica di Giorgio Gaslini
Regia video: Francesco Leprino

Paola Biondi e Debora Brunialti, pianoforti
Maurizio Ben Omar, percussioni

MITO Settembre Musica 23 09 2008
Milano, Teatro Manzoni
Genova, Conservatorio Paganini 13 11 2008

In un caffè immaginario si riuniscono per brindare otto pittori famosi, che forse non si sono incontrati prima, o forse sì, mentre l’orchestra del locale, un po’ in lontananza, suona spensieratamente.
La nona sedia è per il pittore che verrà. A lui è dedicato il brindisi finale. (Giorgio Gaslini)

I Au café-Sonnant
II Giacomo Balla
III Antonio Ligabue
IV Lucio Fontana
V Le café-Sonnant
VI Henri Matisse
VII Edward Munch
VIII Joan Mirò
IX Le café-Sonnant
X Francis Bacon
XI Jean-Michel Basquiat
XII Le café-Sonnant
XIII Au peintre qui viendra! - Finale

Otto videoclip - ciascuno costruito in forma di percorso su un pittore, secondo lo stile che lo caratterizza - sincronizzati con la suite di Gaslini. I siparietti salottieri dei “café-sonnant” visualizzano i caffè parigini resi celebri dalla pittura...


Torna ai contenuti